La posa in opera del serramento

Montaggio su muratura

Tale posa viene eseguita fissando direttamente il serramento alla muratura si finita che grezza a mezzo particolari viti che vanno a filettarsi sia al serramento che alla muratura mantenendo inalterata la distanza tra i due elementi come previsto in fase di progettazione. Tale distanza andrà poi riempita con appositi isolanti e nascosta da coprifili.

Montaggio prima delle finiture

Vantaggi

I serramenti possono essere montati anticipatamente alla intonacatura e finiture interne e/o esterne permettendo di chiudere il cantiere in anticipo e permettere il proseguo dei lavori anche nei mesi invernali.

Svantaggi

Maggior difficoltà ad eseguire le intonacature e finiture causa gli ingombri del serramento, possibilità di danneggiamento dello stesso da parte delle maestranze del cantiere e difficoltà in tempi successivi per una eventuale sostituzione del serramento.

Montaggio dopo le intonacature e finiture.

Vantaggi

Nessuna difficoltà ad eseguire le finiture da parte dell’impresa edile ed altrettanto in caso di una futura sostituzione del serramento.

Svantaggi

Per una accurata costruzione dei serramenti bisognerà attendere l’esecuzione delle intonacature e finiture in modo da ottimizzare il rilievo della misure finite allungando quindi i tempi di chiusura del cantiere

montaggio_muratura_1


montaggio_muratura_2


montaggio_muratura_3


montaggio_controtelai_3


montaggio_controtelai_2


montaggio_controtelai_3

Montaggio su controtelai

Importantissimo: il controtelaio deve essere costituito da materiale isolante in modo da non creare ponti termici alla struttura muraria.

La posa dei serramenti avviene in un tempo successivo a quella dei controtelai che però riquadrando perfettamente il vano finestra permettono all’impresa edile di svolgere tutte le finiture necessarie senza dover adottare costose precauzioni per non danneggiare il serramento.

Vantaggi

Grazie alla maggiore precisione delle misure stabilite in fase di progettazione si avrà un montaggio ottimale con il preciso rispetto delle tolleranze previste.

Possibilità in tempi successivi di sostituire il serramento senza arrecare danni alle strutture murarie.

Svantaggi

Impossibilita a chiudere i vani finestra prima delle finiture previste.

 


Montaggio su serramenti preesistenti

La posa in opera del serramento avviene sul preesistente infisso, previo lievo di tutte le parti non necessarie e rivestimento di quelle rimanenti a vista in modo da non permettere un possibile degrado del vecchio serramento.(FOTO prima e dopo)

Naturalmente il rivestimento interno verrà realizzato con lo stesso materiale di cui e costruito il nuovo serramento (foto con rivestimento in bianco) oppure in alternativa con intonaco a secco pre-sagomato che permette, senza costose e lunge opere murarie, di nascondere alla vista il vecchio infisso dando l’impressione di una posa ex novo alle strutture murarie.(FOTO con rivestimento in verde)

Vantaggi

Possibilita di operare in appartamento abitato, luogo di lavoro o altro senza creare particolari disagi agli occupanti.

Utilizzo del vecchio infisso in funzione di controtelaio isolato.

Svantaggi

Possibile lieve riduzione delle parti vetrate.

9_prima


9_dopo



NOI ABBIAMO SCELTO